FATTURA PA

logo-FatturaPA

Problema

Riferisce l’Agenzia delle Entrate che: “Ministeri, Agenzie fiscali ed enti nazionali di previdenza, a partire dal 6 giugno 2014, nonpotranno più accettare fatture emesse o trasmesse in forma cartacea.

La stessa disposizione si applicherà, dal 31 marzo 2015, ai restanti enti nazionali ed alle amministrazioni locali. Inoltre, a partire dai tre mesi successivi a queste date, le PA non potranno procedere al pagamento, neppure parziale, no all’invio del documento in forma elettronica.”

Conseguenze

Non saranno più accettate fatture trasmesse in forma cartacea. In particolare la nuova procedura prevede:

  • La predisposizione della fattura in formato XML secondo lo standard (XML-PA);
  • La firma elettronica qualificata o digitale da parte del fornitore o di un terzo soggetto delegato;
  • L’invio della fattura al Sistema di interscambio (SDI), che provvede alla consegna della fattura all’ufficio destinatariodella PA;
  • L’archiviazione sostitutiva in formato elettronico per 10 anni.

La Soluzione WINeyes

WINeyes XPS non solo si adegua alla normativa, consentendo all’ottico di produrre la fattura nel formato elettronico secondo gli standard, ma opera una scelta di qualità che automatizza completamente la procedura, alleggerendo l’ottico di nuove pratiche burocratiche e supportando il suo ruolo amministrativo.

Grazie alla validazione dei processi di gestione in conformità al DM 55/2013, WINeyes XPS è in grado di offrirvi un servizio completo che assolverà tutta la procedura esagita, dalla produzione del file elettronico fino all’archiviazione.

In particolare nel momento in cui si crea una fattura diretta alla pubblica amministrazione, rendendo la stessa «Definitiva», così come si opera normalmente su WINeyes XPS , accade che:

sequenza-fattura-PA

  1. WINeyes XPS farà un controllo sulla conformità del file con gli standard richiesti;
  2. Nel caso di esito positivo WINeyes XPS emetterà il file XML P.A, posizionandolo in una cartella predisposta;
  3. Grazie all’attivazione del modulo opzionale di trasmissione del file in formato elettronico, al momento debito le fatture verranno prelevate automaticamente;
  4. L’ente autorizzato apporrà la firma digitale e trasmetterà il file al SDI (Sistema di Interscambio) che consegnerà la fattura all’ufficio pertinente;
  5. In risposta si riceverà notifica in un apposito cruscotto informativo dove si potrà sempre verificare lo stato di invio della fattura (comprendente anche lo storico delle fatture inviate).
  6. La fattura, infine, verrà archiviata in formato elettronico a norma di legge (Archiviazione Sostitutiva).

Semplice, Elegante, Bello!

Sei interessato? Compila il Form e offri il tuo parere: ti contatteremo per offrirti maggiori dettagli e per guidarti all’installazione del modulo

    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question

    Inserisci i Tuoi Dati

    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    Must be a valid email address
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question

Approfondisci questa Funzionalità.